Provincia di Teramo
Alto Contrasto Reimposta
Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Certificazione dell'impianto termico

Per certificare l'impianto termico bisogna rivolgersi al proprio manutentore di fiducia, il quale deve eseguire le operazioni di manutenzione ed il controllo dell’efficienza energetica e della sicurezza  dell’impianto.

Al termine delle operazioni, il manutentore rilascia l’Allegato di certificazione dell’impianto sul quale è riportato, a cura dello stesso, un numero seriale che è stato fornito da AG.EN.A. .

Il contributo relativo alla certificazione dell'impianto di potenza inferiore a 35 kW è di 15,00 (quindici) Euro, quello relativo alla certificazione di un impianto di potenza superiore è di 30,00 (trenta) Euro.

La somma, dovuta per la certificazione dell'impianto, deve essere versata direttamente alla Ditta di manutenzione.

Ultimo aggiornamento: 25/03/2022


Esprimi il tuo giudizio sul contenuto di questa pagina

Positivo

Sufficiente

Negativo

Ultime Notizie

24/05/2022

Il ruolo dei Comuni nella promozione delle comunità energetiche – Modelli a confronto

Pubblicato in: Avvisi

Leggi di più
27/04/2022

Nove consigli pratici per ridurre i consumi

Pubblicato in: Avvisi

Leggi di più
08/04/2022

Il progetto TIGER per la riqualificazione energetica degli edifici residenziali pubblici

Pubblicato in: Avvisi

Leggi di più
06/04/2022

Agena, incontro con i manutentori. Sono oltre 95 mila le caldaie certificate sul territorio provinciale. Progetto per aiutare chi non ha i mezzi economici sufficienti a rottamare vecchie caldaie

Pubblicato in: Avvisi

Leggi di più
Tutte le notizie

Utilità

Società Trasparente
Impianti termici
FAQ impianti termici
Ispezioni impianti termici
Certificazione impianti termici
Modulistica impianti termici
Norme e regolamenti
PagoPA
Mappa del sito