Provincia di Teramo
Alto Contrasto Reimposta
Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Progetti europei e locali

 

Progetti europei


TIGER

TIGER (Triggered Investments in Grouping of buildings for Energy Renovation) è un progetto finanziato da Horizon 2020 (linea LC-SC3-B4E-13-2020 per l’assistenza allo sviluppo di progetti) della durata di 36 mesi (1 giugno 2021 – 31 maggio 2024).

Il progetto è coordinato dalla Regione Abruzzo e coinvolge le 5 Aziende Territoriali per l’Edilizia Residenziale (ATER Pescara, ATER L’Aquila, ATER Teramo, ATER Chieti e ATER Lanciano), AGENA Srl (Agenzia per l’Energia e l’Ambiente della Provincia di Teramo), AESS (Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile di Modena), AISFOR Srl.

 Il progetto TIGER si inserisce perfettamente nel contesto delle politiche energetiche (Green Deal e Renovation Wave) e sociali europee.

TIGER focalizza l’attenzione sull’edilizia residenziale pubblica, che si presenta in uno stato critico a causa della carenza delle risorse necessarie a mantenere e ristrutturare il patrimonio esistente, e soffre della mancanza di una solida strategia energetica di lungo termine. TIGER, il cui acronimo italiano è “Innesco di investimenti per la riqualificazione energetica in gruppi di edifici”, ha l’obiettivo di migliorare l'efficienza energetica del patrimonio dell’edilizia residenziale pubblica.

Il progetto affronta anche i problemi della mancanza di finanziamenti e contribuisce a ridurre la povertà energetica, un problema crescente in Europa, accentuato ulteriormente dalla pandemia Covid-19. Ne fanno parte almeno 50 milioni di cittadini europei e l’8,8% della popolazione italiana che, per motivi economici, di efficientamento degli immobili o anche culturali, non riesce a soddisfare completamente i propri bisogni energetici e non vive in condizioni di comfort adeguate.

TIGER intende realizzare interventi di riqualificazione energetica in 126 edifici del patrimonio ATER abruzzese ubicati in 58 Comuni della regione. Prevede investimenti per oltre 16 milioni di euro (valore iniziale, suscettibile di essere incrementato mediante meccanismo moltiplicatore di risorse) tramite la sperimentazione di modelli di finanziamento innovativi che integrano risorse ed incentivi a livello regionale e nazionale (detrazioni fiscali, incentivi, FESR, prestiti agevolati, conto termico ecc.), con contratti di prestazione energetica (EPC).

 Gli interventi porteranno risparmi energetici stimati superiori al 30% e riduzione di emissioni di CO2 prevista pari a oltre 1760 tCO2/anno, contribuendo in tal modo alla decarbonizzazione del patrimonio edilizio.

Nel ventaglio degli interventi di riqualificazione energetica sono previsti:

  • l’isolamento termico delle strutture opache;
  • la sostituzione degli impianti di climatizzazione;
  • la sostituzione delle finestre comprensive di infissi.

Nei 36 mesi di progetto, TIGER, svilupperà un complesso programma di investimenti che, attraverso una o più gare di appalto, permetterà di selezionare 5 ESCo – Energy Service Company - che si occuperanno di effettuare gli interventi negli edifici selezionati.

Tutto ciò sarà realizzato tramite la creazione, in capo alla Regione Abruzzo, di un gruppo di lavoro che includerà competenze tecniche, finanziarie, legali e comunicative necessarie a gestire tutte le fasi del Progetto.

Con TIGER saranno inoltre strutturati helpdesk di supporto per gli inquilini, avviati programmi di formazione e comunicazione; sarà introdotto un nuovo contratto di prestazione energetica per gli inquilini e un contratto di locazione che terrà conto degli interventi realizzati e della conseguente diminuzione dei costi energetici.

Sarà, altresì, messo in piedi un “modello TIGER” per l’implementazione di investimenti nell’edilizia residenziale da poter essere replicato a livello nazionale ed europeo.

 


JOINT SECAP

JOINT SECAP, acronimo di Joint Strategies for Climate Change Adaptation in coastal area, è  un progetto finanziato nell’ambito dell’Interreg Italia – Croazia.

Il progetto, della durata di 30 mesi, è coordinato dall’Università di Camerino e coinvolge 8 partner: Irena-Agenzia Regionale per l’energia; Comune di San Benedetto del Tronto; Regione Abruzzo; Comune di Pescara; Sdewes- Centro Internazionale per lo sviluppo sostenibile di energia, acqua e sistemi ambientali; Primorje-Gorski Kotar County; County of Split-Dalmatia; Comune di Vela Luka. AGENA è stata coinvolta nel progetto come consulente esterno della Regione Abruzzo.

L'idea del progetto riflette la necessità di operare a livello di distretto, più ampio, per definire strategie e azioni per l'adattamento ai cambiamenti climatici, con attenzione particolare per i rischi idrogeologici che interessano le aree costiere.

L'obiettivo principale del progetto è aumentare le conoscenze delle autorità locali per sviluppare mirate capacità di adattamento climatico nelle zone costiere e collinari limitrofe, per consentire loro di integrare le misure di adattamento climatico nei PAES esistenti (o in altri piani) e adottare un approccio sovracomunale per migliorare le prestazioni di tali misure (Joint SECAP), in modo da affrontare obiettivi e problemi definiti dal Patto dei Sindaci.

Joint SECAP promuove strategie e strumenti per sostenere gli enti pubblici nell'ottimizzazione del processo di pianificazione di misure di adattamento ai cambiamenti climatici, con un uso più efficace delle risorse disponibili e di altre opportunità di finanziamento. La metodologia del progetto si basa su una collaborazione locale, regionale e transnazionale, approccio che consentirà di pianificare azioni congiunte che vanno oltre i confini, al fine di definire misure globali.

Il progetto si articola in due fasi principali: la prima fase è sviluppata per costruire la metodologia comune per la definizione e l'attuazione delle azioni congiunte e per condividere le conoscenze di base sulle questioni relative alle strategie di adattamento ai cambiamenti climatici; la seconda fase è supportata dall’utilizzo di una piattaforma creata ad hoc per lo sviluppo di scenari di azioni congiunte per favorire la transizione dai Piani per l’Energia Sostenibile (PAES) ai Piani per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC).

Per il partner Regione Abruzzo sono state individuate due aree target. La prima coinvolge i Comuni di Silvi, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Giulianova e Mosciano S. Angelo. La seconda include i Comuni di Penne, Elice, Castilenti e Castiglione Messer Raimondo.

AGENA ha realizzato l’analisi dei rischi e vulnerabilità per ciascuna delle aree obiettivo individuate; ha identificato gli scenari climatici; ha fornito supporto alla valutazione ambientale strategica preliminare; ha contribuito all’individuazione delle azioni congiunte da implementare, oltre ad attività di trasferimento e capacity building.

Maggiori informazioni sono disponibili al link https://joint-secap.unicam.it


 

PARIDE

PARIDE è stato il primo progetto italiano ad essere stato finanziato  dalla Commissione Europea nell’ambito della call MLEI (Mobilizing Local Energy Investments).

Un progetto di riqualificazione energetica ed ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione, con la realizzazione di una rete smart per l’erogazione di servizi innovativi, realizzata grazie ad un processo di collaborazione pubblico/privato, tramite la partecipazione delle ESCo.

PARIDE (Provincial technical Assistance Resources for Investments and Development on sustainable Energy) è stato un progetto della Provincia di Teramo, realizzato con il supporto tecnico di AG.EN.A. .

Direttamente connesso al circolo virtuoso innescato con il Patto dei Sindaci, il progetto è stato approvato nel 2011 nell’ambito del Programma comunitario “Energia intelligente per l’Europa”, Programma europeo Energia Intelligente, Intelligent Energy – Europe (IEE) gestito dall’EASME, Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese. 

Scopri di più

 


 

ENACT

Nell’ambito del programma Erasmus Plus è stato ideato e realizzato il progetto ENACT (ENergy Auditors Competences, Training and profiles), che aveva come obiettivo lo sviluppo della figura professionale dell’Energy Auditor e la relativa qualificazione e formazione.

Il progetto, avviato nel mese di settembre 2014, è stato coordinato dall’Aisfor (Agenzia per l'Innovazione, lo Sviluppo e la Formazione), si è svolto nell'arco di due anni e ha visto coinvolti diversi paesi europei tra cui l’Italia, che ha partecipato all’iniziativa progettuale attraverso AG.EN.A. in rappresentanza della RENAEL, la Rete Nazionale Agenzie Energetiche Locali. 

Scopri di più

 


 

PATTO DEI SINDACI

L'iniziativa è stata lanciata dalla Commissione Europea nel 2008, per coinvolgere i Sindaci ed i cittadini europei nella lotta al cambiamento climatico. Grazie all'attività di sensibilizzazione e supporto svolta dalla Provincia di Teramo, hanno aderito al Patto i 47 Comuni della provincia.

AG.EN.A. è stata individuata come tecnostruttura di servizio della Provincia di Teramo ed ha realizzato gli Inventari di Base delle Emissioni (BEI) ed i Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (SEAP) per tutti i Comuni.

Con il SEAP ogni Comune ha indicato le misure per accrescere l’uso delle fonti di energia rinnovabile, migliorare l’efficienza energetica e attuare programmi sul risparmio energetico e l’uso razionale dell’energia.

Scopri di più

 


PROMOTION 3E

Obiettivo complessivo del progetto è stato quello di ridurre il consumo energetico causato dagli elettrodomestici e da altre apparecchiature elettriche utilizzate nelle case, attraverso azioni che promuovono l’utilizzo di lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, congelatori, condizionatori, forni elettrici e lampadine ad alta efficienza energetica.

Inoltre, si è accresciuta la consapevolezza nei consumatori riguardo l’utilizzo di apparecchi elettrici efficienti, per risparmiare energia attraverso crescenti campagne informative, al fine di ridurre i consumi energetici derivanti dal funzionamento degli elettrodomestici, promuovendo inoltre l’acquisto di elettrodomestici a più alta efficienza (A, A+, A++).

Per raggiungere questi obiettivi si è focalizzata l’attenzione sulla formazione del personale addetto alle vendite dei diversi negozi, così che possano informare il consumatore riguardo ai benefici provenienti dall’utilizzo di elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

 


 

RURAL RES

Il progetto, cofinanziato nell’ambito del Programma Energia Intelligente per l’Europa, aveva come obiettivo principale quello di individuare e rafforzare una strategia di sviluppo sostenibile nelle zone montane e e nelle aree rurali dell’Unione Europea.

In particolare la strategia di sviluppo sostenibile si è basata sulla promozione delle fonti rinnovabili di energia su sistemi di piccola scala, adatti alle caratteristiche specifiche di queste aree. 

Scopri di più

 


 

ENERGY 21

Obiettivo di ENERGY21 era quello di sviluppare una strategia per raggiungere la sostenibilità energetica attraverso il rafforzamento dell'Agenda 21 Locale nel campo energetico.

Il progetto ha realizzato uno strumento che garantisce l'adempimento della politica europea e nazionale in materia energetica, in ogni Paese membro nonché l'attuazione di iniziative locali.

Sono stati sviluppati seguendo i principi di Agenda 21 Locale e quindi tutti i cittadini e gli attori del mercato sono stati coinvolti attivamente nel processo.

I partner hanno implementato una diagnosi energetica della situazione attuale delle loro aree, consultando esperti e tavoli di discussione, quindi traducendoli in un piano d'azione.

Hanno quindi sviluppato strumenti e una guida per consentire l'adozione dei PAES, inserendosi nel quadro della nuova iniziativa Patto dei Sindaci. 

 


 

COMPETENCE

Il progetto, cofinanziato nell’ambito del Programma Energia Intelligente per l’Europa, è stato finalizzato ad accrescere le conoscenze e le competenze delle Agenzie locali per l'energia e l'ambiente, nel campo della mobilità sostenibile.

 


 

REGCEP

Il progetto, cofinanziato nell’ambito del Programma Energia Intelligente per l’Europa, intendeva facilitare la pianificazione energetica sostenibile da parte delle imprese.

Le aziende sono state raggruppate in cluster industriali regionali, per permette la redazione di piani energetici intelligenti con start up di progetti pilota, la creazione di uno strumento di pianificazione energetica per 700 imprese in tutta Europa e lo sviluppo di un toolkit trans-nazionale di pianificazione energetica.

 


 

WIDE THE SEE BY SUCC MOD

Il progetto, cofinanziato nell’ambito del Programma Comunitario "South East Europe", aveva come obiettivo la diffusione del solare termico e la realizzazione di campagne di sensibilizzazione per la cittadinanza, oltre ad iniziative di formazione destinate ai tecnici installatori per l’applicazione di questa tecnologia nei Paesi partner del progetto.

In questo progetto AG.EN.A. è stata consulente tecnico della Provincia di Teramo.

 


 

Progetti locali


 

DIAGNOSI ENERGETICHE

(POR FESR ABRUZZO 2014-2020 ASSE IV – PROMOZIONE DI UN'ECONOMIA A BASSE EMISSIONI DI CARBONIO)

A.G.E.N.A. ha supportato alcuni Comuni della provincia di Teramo nella elaborazione dell'analisi energetica preliminare e della diagnosi energetica ante e post intervento, per la realizzazione di progetti di investimento  finalizzati a ridurre i consumi energetici negli edifici scolastici pubblici.

La riduzione dei consumi è avvenuta attraverso interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.

L'azione svolta si è inserita nell'ambito dell'Azione 4.1.1 “Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche” prevista dal Programma Operativo Regionale FESR 2014-2020.

 


 

CeDiSS

Il Centro Dimostrativo per lo Sviluppo Sostenibile (CeDiSS) è nato dalla collaborazione tra il Centro di Educazione Ambientale Scuola Verde di S.Pietro di Isola del Gran Sasso (Te) e AG.EN.A. e grazie al finanziamento della Regione Abruzzo.

A seguito dell'attività di progettazione svolta da AG.EN.A. con l'indicazione puntuale degli interventi, presso il Centro sono in funzione un impianto fotovoltaico, un impianto solare termico, un impianto mini-eolico, un impianto a biomasse. 

Inoltre, a completamento delle iniziative, sono state adottate più misure per il contenimento energetico ed il recupero di risorse idriche.

 


 

IL SOLE A SCUOLA

L'attività svolta da AG.EN.A. si è inserita nell'ambito del “Programma nazionale per la promozione dell’energia solare”, “Misura 2 – Il sole a scuola” del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare.

La Provincia di Teramo, beneficiaria delle risorse economiche ministeriali, ha affidato ad AG.EN.A. la progettazione e la direzione dei lavori di 10 impianti fotovoltaici dimostrativi e l’attività didattica in 7 scuole, con specifico riferimento all’analisi energetica dell’edificio, lo studio e l’applicazione di interventi “a costo zero o quasi zero”, la realizzazione di prodotti editoriali info-formativi.

 


 

RISERVE NATURALI A EMISSIONI ZERO

AG.EN.A., su incarico della Provincia di Teramo, ha realizzato il progetto “Riserve naturali ad emissioni zero”, finanziato dai fondi regionali destinati ad interventi nelle aree protette dell’Abruzzo, nell’ambito di un Accordo di programma Quadro con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare.

I risultati del progetto hanno contribuito alla riduzione delle emissioni di gas serra in due aree protette fra le più belle della provincia di Teramo: la Riserva Naturale di Castel Cerreto nel comune di Penna S. Andrea e la Riserva Naturale dei Calanchi nel Comune di Atri.

Attraverso l’utilizzo delle fonti rinnovabili ed il recupero di risorse, sono state realizzate delle isole energetiche in grado di rendere quasi autosufficienti le strutture di servizio e le strutture ricettive delle due Riserve.

Ultime Notizie

11/08/2021

Chiusura per ferie

Pubblicato in: Pubblicazioni

Leggi di più
08/06/2021

Pagamento on-line costi ispezione impianti termici

Pubblicato in: Pubblicazioni

Leggi di più
03/06/2021

Prossime sessioni di esame Certificazione EGE

Pubblicato in: Avvisi

Leggi di più
03/06/2021

Split Payment

Pubblicato in: Avvisi

Leggi di più
Tutte le notizie

Utilità

Società Trasparente
Impianti termici
FAQ impianti termici
Ispezioni impianti termici
Certificazione impianti termici
Modulistica impianti termici
Norme e regolamenti
PagoPA
Mappa del sito